Storia: Bompiani pubblica i Diari di Mussolini di Dell'Utri, nipote non ha dubbi su autenticita'
Storia: Bompiani pubblica i Diari di Mussolini di Dell'Utri, nipote non ha dubbi su autenticita'
Ma la casa editrice specifica che non si ha certezza

Roma, 18 nov. (Adnkronos) - ‘ I diari di Mussolini, veri o presunti’ relativi all’anno 1939' sono in libreria. Non pi solo a disposizione di dell’Utri quindi, che li ha acquistati anni fa, ma di tutti i lettori. E’ Bompiani a pubblicarli, chiarendo di non poter dare conferma della loro autenticit e scegliendo di non intervenire in alcun modo sul manoscritto che segue il testo stampato in caratteri leggibili giusto per rendere pi facile la comprensione. Ma nulla di pi.

Le pagine scorrono dal primo gennaio del '39 fino al dicembre dello stesso anno, prive di commenti: appunti nudi e crudi con tutti gli errori, i refusi, le sviste del caso. Nudi e crudi esattamente come li ha lasciati l’autore su cui non v’ certezza, come oggi stato sottolineato durante la conferenza stampa cui hanno partecipato all’Hotel Majestic di Roma, lo studioso di storia Nicola Caracciolo, il giornalista Enrico Mannucci autore fra l’altro di ‘’ Caccia grossa ai diari del Duce'', in uscita il 24 novembre prossimo. Caracciolo, per, tende a pensare che si tratti di un falso d'autore e cio che sia stato lo stesso Mussolini, nel momento ormai dell'accalarata sconfita, a scriverli per consegnare un'immagine migliore di s. Viceversa la nipote Alessandra Mussolini ritiene che li abbia scritti il nonno: ''Abbiamo visto le cinque agende. Non abbiamo dubbi su autenticita'''.

(Ver/Ct/Adnkronos)