Storia: Sidney Sonnino, l'inventario dell'archivio raccolto in volume
Storia: Sidney Sonnino, l'inventario dell'archivio raccolto in volume
resentazione domani a Firenze in Palazzo Medici Riccardi

Firenze, 18 nov. - (Adnkronos) - L’inventario dell’archivio di Sidney Sonnino ora raccolto in un volume, che sar presentato a Firenze domani, venerd 19 novembre, alle ore 17, nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, alla presenza di Pier Luigi Ballini, presidente Centro studi Sidney Sonnino, e di Diana Toccafondi, soprintendente archivistico per la Toscana. Il libro, curato da Roberto Baglioni, rappresenta uno dei lavori pi attenti compiuti sulle carte conservate nel castello Sonnino di Montespertoli. L’archivio rappresenta una fonte di rilievo per gli studi sulla storia dell'Italia contemporanea.

Sidney Sonnino fu consigliere comunale e sindaco di Montespertoli nel 1877, consigliere eletto nel Consiglio provinciale di Firenze dal 1878 al 1914, ministro delle Finanze e del Tesoro nel terzo governo Crispi, presidente del Consiglio nel 1906 e nel 1909-10, ministro degli Esteri dal 1914 al 1919. La figura di Sidney Sonnino tra le pi significative dell'Italia liberale, si distinse per la seriet e il rigore dei suoi studi e per le sue posizioni politiche. Con Franchetti condusse una famosa inchiesta sui contadini in Sicilia; scrisse sulla mezzadria in Toscana; formul proposte innovative di politica meridionalista; si batt fin dal 1870 per il suffragio universale, denunci i danni del trasformismo e le degenerazioni del parlamentarismo.

(Red-Xio/Ct/Adnkronos)