Afghanistan: Cocer Aeronautica, militari italiani sotto attacco anche da governo
Afghanistan: Cocer Aeronautica, militari italiani sotto attacco anche da governo
'Personale militare abbia le stesse tutele degli altri lavoratori'

Roma, 1 mar. (Adnkronos) - ''Se il fronte dell'Afghanistan continua a mietere vittime, sul fronte interno l’attacco che il governo sta perpretando nei confronti delle Forze Armate non desta meno preoccupazione''. E' quanto afferma il Cocer dell'Aeronautica militare, sottolineando che ''l’accanimento della politica nei confronti dei militari, senza precedenti storici, e' un atto difficilmente qualificabile che si sta perpretando nei confronti di chi, preposto alla difesa, non ha all’interno adeguati mezzi di difesa''.

''Se la politica ha l’intento di scardinare l’ordinamento delle Forze Armate -si legge nella nota del Cocer- rendendolo del tutto omogeneo ai rimanenti comparti del pubblico impiego, allora il personale militare chiede di avere i medesimi mezzi di tutela al pari di tutti i lavoratori. A questo punto -si rimarca nella nota- si chiede alla politica di essere conseguenziale accogliendo le richieste che sono necessaria conseguenza di tale atteggiamento''.

Dunque, prosegue la nota del Consiglio centrale di Rappresentanza, ''se il vuoto di tutela e’ occasione per incidere sulla condizione di chi, per legge, non ha voce per protestare, allora e' giunto il momento per porre sul tavolo le rivendicazioni del personale dell’arma azzurra''. (segue)

(Sin/Col/Adnkronos)