Afghanistan: cordoglio del Consiglio veneto per morte tenente Ronzani
Afghanistan: cordoglio del Consiglio veneto per morte tenente Ronzani

Venezia 1 mar. (Adnkronos) – “E’ con grande tristezza che devo aprire ancora una volta questa assemblea nel segno del dolore e del lutto, ed esprimere la nostra vicinanza e cordoglio ad una famiglia veneta che piange la perdita di un figlio. A neppure due mesi dall'uccisione del caporal maggiore Matteo Miotto, a cadere nell'ennesimo e vile attentato in Afghanistan stato ieri Massimo Ranzani, trentasettenne tenente di Occhiobello”. Con queste parole il presidente del Consiglio regionale del Veneto Clodovaldo Ruffato ha chiesto un minuto di silenzio all’assembla regionale riunita oggi a palazzo Ferro-Fini per proseguire l’esame della manovra finanziaria 2011.

“Anche Massimo – ha proseguito - caduto sulla strada che lo riportava al campo dopo una giornata spesa nel prestare aiuto e conforto ad una popolazione stremata da anni di guerra; a bambini, donne e anziani che necessitano di tutto, a cominciare dal cibo e dai medicinali. I telegiornali ci hanno mostrato ieri Massimo in quei poveri villaggi, in mezzo alla popolazione, mentre svolgeva una missione umanitaria”.(segue)

(Red-Dac/Col/Adnkronos)