Bioetica: Palagiano (Idv) a Roccella, ritiro ddl biotestamento unica soluzione
Bioetica: Palagiano (Idv) a Roccella, ritiro ddl biotestamento unica soluzione

Roma, 1 mar. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Se la volont del Governo quella di imporre una propria morale ignorando il lacerante dibattito nel Paese e senza considerare le modifiche suggerite dall'opposizione, meglio lasciare l'Italia senza una legge sul testamento biologico, poich questa, al contrario di quanto dichiara il sottosegretario Roccella, una legge che lascia molti pi dubbi che certezze e che sicuramente dar il via libera ad un incontrollato ricorso alla magistratura, unico organo che potr tutelare la libert di scelta dei cittadini italiani". Cos Antonio Palagiano, capogruppo Idv in Commissione Affari sociali e responsabile Sanit del partito, interviene nel dibattito sul biotestamento, chiedendo al sottosegretario Eugenia Roccella un passo indietro, con il ritiro del ddl che sta per approdare nell'Aula di Montecitorio.

"Roccella, cos come molti altri esponenti di questo Governo - secondo l'esponente dell'Idv - fa un uso terroristico del termine eutanasia, appropriandosene scorrettamente, allo scopo di spaventare, indignare e attrarre consensi poich lo accosta, sovrapponendolo, all'autodeterminazione dell'individuo e al suo diritto di rifiutare le cure. Italia dei Valori il vero partito della libert poich contraria a ogni legge impositiva nei confronti di qualcuno. La coscienza o il credo religioso di un parlamentare devono ispirare le sue scelte personali e di vita, non quelle politiche, poich stato chiamato a legiferare in nome e per conto di tutti i cittadini", aggiunge Palagiano. (segue)

(Red-Ile/Col/Adnkronos)