Bioetica: Zangrillo, eutanasia praticata in segreto? Marino infama medici
Bioetica: Zangrillo, eutanasia praticata in segreto? Marino infama medici

Roma, 1 mar. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "E' un'infamia affermare che nelle rianimazioni italiane i medici" pratichino l'eutanasia in segreto. Lo ha affermato Alberto Zangrillo, direttore dell'unit di Rianimazione dell'ospedale San Raffaele Vita-Salute di Milano, oggi a Roma durante la presentazione del suo libro 'Ri-animazione'.

"Sfido il senatore Marino - ha proseguito Zangrillo - a dimostrare il contrario di quello che affermo: controlli pure tutte le cartelle dei miei pazienti. Non ho mai staccato la spina e insinuare il dubbio che qualche medico compia un omicidio in segreto un'infamia".

Zangrillo ha inoltre aggiunto che sul tema del testamento biologico "hanno trovato spazio sui giornali persone che si sono sempre occupate di altro, spesso nel tentativo di preparare il terreno all'eutanasia".

(Bdc/Ct/Adnkronos)