Caso Yara: il criminologo, cercare omicida nella comunita' (2)
Caso Yara: il criminologo, cercare omicida nella comunita' (2)

(Adnkronos) - ''L’esaltazione del corpo femminile - sottolinea il criminologo - gi messa in atto dall’'uso' di bambine agghindate, denudate e truccate, porta l’universo maschile ad una fruizione subdola della reclamizazzione di esso, ipocritamente esibita da marche di indumenti intimi, cioccolatini e oggetti di consumo. Discende da queste considerazioni che la comunit non riesce pi a difendere le proprie creature pi deboli, in quanto essa stessa a produrre elementi di invito alla trasgressione e di atteggiamenti perversi''.

''Ma, come segno positivo, davanti all’orrore del delitto, si verifica una reazione delle istituzioni, della Chiesa-comunit dei fedeli e della gente in genere, a partire dai compagni di Yara, protagonisti del futuro'', conclude.

(Sod/Col/Adnkronos)