Firenze: sparo' ad amico a San Valentino durante lite, arrestato
Firenze: sparo' ad amico a San Valentino durante lite, arrestato
Si era rifugiato a San Miniato da un amico pregiudicato

Firenze, 1 mar. - (Adnkronos) - Gli agenti del Commissariato di Empoli, diretto da Maurizio Di Domenico, hanno catturato l'uomo che la sera dello scorso San Valentino, all'interno di un appartamento di Fucecchio (Firenze), aveva sparato a un amico 52enne, ferendolo ad una gamba. L’episodio era stato innescato da una violente lite durante un cena tra amici. L'uomo che aveva sparato era stato indicato dalla vittima come un suo coetaneo, anche lui fucecchiese, con numerosi precedenti di polizia.

I sospetti della polizia empolese che l'uomo avesse potuto nascondersi in zona erano fondati e ieri sera il ricercato e' caduto nella rete degli inquirenti che al termine di una complessa attivita' investigativa lo hanno rintracciato a San Miniato (Pisa) a casa di un pregiudicato. Quest’ultimo e' finito sul registro degli indagati per favoreggiamento: nella sua abitazione gli investigatori hanno rinvenuto panni ed effetti personali dell'arrestato, elementi che lo inchiodano come principale persona indiziata di aver materialmente aiutato il fuggitivo a sottrarsi alla giustizia.

Rinvenuta durante la perquisizione anche una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa, illecitamente detenuta dall'arrestato e dalla quale mancano 3 colpi, lo stesso numero di quelli esplosi quel lunedi' sera. Sono in corso accertamenti balistici per consolidare questa tesi.

(Fas/Col/Adnkronos)