Fitness: ecco il 'doping' a tavola per vincere maratone di primavera (2)
Fitness: ecco il 'doping' a tavola per vincere maratone di primavera (2)
Vitamine ed erbe aromatiche contro l'attacco dei radicali liberi

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Un vero 'boom', quello dell'atletica, che ha visto crescere il popolo in calzoncini e maglietta nell'ultimo anno. La Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) a fine 2010 conta 163 mila tesserati, contro i 157 mila registrati nello stesso periodo del 2009. Sono Lombardia, Piemonte e Lazio le regioni a farla da padrone soprattutto nella categoria master, ovvero gli over 35. Ben 60 mila gli uomini e quasi 11 mila le donne.

Occhio per, avverte l'esperta, perch l'eccesso di sport porta ad un invecchiamento dell'organismo. "Colpa dei radicali liberi -spiega la Farnetti- La corsa infatti lo sport dove si producono pi radicali liberi, sostanze responsabili dell'invecchiamento, che vanno contrastate con un dieta 'ad hoc': ricca di proteine e anti-ossidanti come vitamine A ed E. Quindi per i corridori over 50 meglio frutta e verdura fresche".

Via libera dalla specialista anche alle erbe aromatiche poco considerate in cucina: "Queste contengono il fabbisogno anti-ossidante del maratoneta che elevatissimo - afferma la specialista - Un buon utilizzo delle erbe un vero toccasana prima e dopo estenuanti allenamenti". (segue)

(Frm/Col/Adnkronos)