Foggia: trovato morto al porto di Napoli ristoratore scomparso a Cerignola
Foggia: trovato morto al porto di Napoli ristoratore scomparso a Cerignola
Gli investigatori escludono al momento la morte violenta

Foggia, 1 mar. (Adnkronos) - Gli investigatori escludono al momento la morte violenta per Matteo Bersichella, 46 anni, il ristoratore di Cerignola, in provincia di Foggia, che, dopo essere scomparso lo scorso 23 febbraio, e' stato trovato morto al molo 'San Vincenzo' di Napoli.

Sul corpo di Bersichella sono state trovate ferite che facciano pensare a un evento diverso dal suicidio. Sara' pero' l'autopsia a chiarire meglio questi aspetti. L'uomo aveva lasciato un biglietto alla moglie in cui diceva di allontanarsi perche' temeva di essere ucciso. La donna aveva presentato una denuncia al Commissariato di polizia di Cerignola che ora indaga sulla vicenda.

(Pas/Col/Adnkronos)