Friuli Venezia Giulia: spreca acqua chi usa pozzo artesiano, 72 volte la necessita' (2)
Friuli Venezia Giulia: spreca acqua chi usa pozzo artesiano, 72 volte la necessita' (2)

(Adnkronos) - La fotografia stilata dagli studiosi dell'ateneo giuliano sull'uso delle acque sotterranee in regione mette in luce diversi sprechi, in particolare in provincia di Pordenone. Il censimento conta 7.594 pozzi autorizzati per vario uso e 47.709 pozzi a uso domestico. Complessivamente sono 972 i milioni di metri cubi di acqua che vengono prelevati ogni anno in tutte le falde.

Le analisi dei prelievi da pozzo, distinti per le sette tipologie esistenti sul totale dei 7.594 pozzi, ha permesso di calcolare che, in generale, la maggiore percentuale di prelievo quella rappresentata dai pozzi per uso ittiogenico, ossia a servizio di impianti di pescicoltura, pesca sportiva e valli da pesca (41%). La seconda quella a uso irriguo (30,8%). La terza quella per uso potabile (15,6%). Seguono pozzi a uso industriale (9,3%), geotermico (1,6%) e infine uso antincendio e igienico (1,4%).

I dati confermano che il prelievo maggiore si verifica nella bassa pianura del Pordenonese, dove vengono prelevati 32 metri cubi al secondo nelle falde artesiane e ne vengono ricaricati solo 13. La zona dell'Udinese presenta dati vicini all'equilibrio (14,8 metri cubi al secondo il prelievo e 18 la ricarica), mentre l'Isontino ha dati ancora pi confortanti. (segue)

(Afv/Gs/Adnkronos)