Genova: accordo tra Comune, Ericsson e Abb per progetto Smart Mobility
Genova: accordo tra Comune, Ericsson e Abb per progetto Smart Mobility
Per ridurre al minimo l'impatto delle emissioni

Genova, 1 mar. - (Adnkronos) - Genova si candida a diventare una delle prime smart city italiane ed europee, con il contributo di istituzioni, amministrazioni locali e imprese. Ericsson, Abb e Comune di Genova hanno firmato un protocollo di intesa per elaborare un progetto di Smart Mobility. Il Comune operer come ente guida e coordinatore del progetto e si avvarr della collaborazione di soggetti privati esterni, in particolare appartenenti al mondo della ricerca, per il raggiungimento di obiettivi sia nell’ambito del Piano Strategico per le Energie Tecnologiche, che prevede la creazione di 30 Smart Cities da selezionare entro il 2020, sia in altri contesti di riferimento.

Queste citt campioni dell’efficienza energetica intraprenderanno un percorso per ridurre al minimo l’impatto delle emissioni, attraverso la realizzazione e l’integrazione di reti elettriche, sistemi edilizi e modelli di trasporto intelligenti. All’interno del progetto, Ericsson sar partner di riferimento e operer a sostegno ed in coordinamento con il Comune per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’iniziativa “Genova Smart City”. (segue)

(Sca/Ct/Adnkronos)