Immigrati: Narduzzi (Lega), non piu' qui in Friuli Venezia Giulia (2)
Immigrati: Narduzzi (Lega), non piu' qui in Friuli Venezia Giulia (2)

(Adnkronos) - Gli stranieri "Possono benissimo essere mandati in Sicilia, o comunque nel Meridione, dove la percentuale degli immigrati molto bassa e dove ospitarli costa meno", aggiunge Narduzzi. Il capogruppo ricorda che "in provincia di Pordenone, tra regolari e non, siamo gi al 25% di immigrati. A Pordenone citt - rincara la dose - gli immigrati sono la maggioranza assoluta: in centro si vedono solo stranieri e anziani. Ormai emergenza sociale. Pordenone una piccola casbah".

E poi, riflette, "Non tutti gli immigrati hanno voglia e tempo di integrarsi". Il consigliere regionale parla di violenze e furti, "spesso - sottolinea - compiuti da clandestini". Il leghista paventa poi il pericolo che siano gli italiani a sentirsi invasi e a sviluppare quindi ostilit nei confronti degli extracomunitari. E a suffragio delle sue parole cita studi al riguardo.

Dulcis in fundo, racconta quanto avvenuto a Cordenons (Pordenone), dove un ragazzo di 25 anni ha sorpreso due immigrati che rubavano nella sua abitazione ed " stato scaraventato gi dalle scale come un cane. Per carit - conclude Narduzzi - non sono tutti cos, ma ormai siamo al punto di rottura".

(Afv/Pn/Adnkronos)