Mafia: Emilia Romagna, in Regione pdl contro infiltrazioni
Mafia: Emilia Romagna, in Regione pdl contro infiltrazioni
Saliera, e' cassetta degli attrezzi con dotazione da 1 mln di euro l'anno

Bologna, 1 mar. - (Adnkronos) - "Una sorta di 'cassetta degli attrezzi' per permettere ai diversi soggetti, enti locali, organizzazioni d'impresa e sindacali, associazioni e volontariato, di mettersi in rete per realizzare insieme progetti, monitoraggio, iniziative di formazione, ma anche di sostegno alle vittime". Cos il vicepresidente della Regione Emilia Romagna, con delega alla Sicurezza, Simonetta Saliera ha presentato in conferenza stampa oggi a Bologna il progetto di legge regionale (varato dalla giunta ieri e ora pronto alla discussione in aula) contro l'infiltrazione del crimine organizzato e mafioso e per la promozione della legalit. Si tratta di un'iniziativa legislativa, ha aggiunto Saliera, "che ha una dotazione annua di 1 mln di euro".

Le azioni concrete previste dal pdl vanno dalla creazione di un osservatorio permanente sul fenomeno criminale, all'introduzione di un nuovo meccanismo di assistenza, tramite uno sportello ad hoc, volto ad affiancare i Comuni per utilizzare al meglio i beni confiscati alla mafia (attualmente sono 31 quelli gi assegnati per un utilizzo pubblico), fino alla collaborazione con le forze dell'ordine locali e alle attivit di prevenzione e formazione che tocca il mondo della scuola e coinvolge il volontariato. (segue)

(Mcb/Col/Adnkronos)