Milano: Pisapia, vittima di un linciaggio mediatico (2)
Milano: Pisapia, vittima di un linciaggio mediatico (2)

(Adnkronos)- "Persino i miei detrattori sostengono che la mia immagine pubblica non sia stata fiaccata da questa vicenda che, le ripeto, chiara. Il contratto di Cinzia scaduto nel 2008. In attesa che fosse rinegoziato, lei aveva comunque deciso di lasciare l’appartamento, e questo ben prima della mia decisione di correre per le primarie milanesi, nel giugno del 2010. Piuttosto, io e Cinzia siamo state vittime di un linciaggio mediatico".

Anche sulle case del comune o di enti controllati Pisapia promette una svolta: "Attualmente i bandi vengono pubblicizzati male e sono quindi poco accessibili. Quando sar sindaco creer un portale unico in cui tutti gli enti e il Comune renderanno nota a tutti la disponibilit di case a Milano. Sar inoltre necessario unificare sia le date dei bandi, che vorr a cadenze fisse e certe, sia la pubblicizzazione degli stessi".

Infine, alla domanda se teme altre polemiche personali, Pisapia risponde: "Non ho scheletri nell’armadio, neanche questo lo era. E l’ho chiarito a sufficienza".

(Red-Dra/Gs/Adnkronos)