Palermo: sindacati, a rischio sistema gestione idrica
Palermo: sindacati, a rischio sistema gestione idrica

Palermo, 1 mar. - (Adnkronos) - “Dopo avere rinviato gi una volta la riunione per discutere della gestione dell’Ato idrico 1, il presidente della Provincia di Palermo, Giovanni Avanti, anche questo pomeriggio non si presentato all’incontro con le organizzazioni sindacali”. Lo dicono Antonio Ferro della Uil, Maurizio Cal della Cgil e Mimmo Milazzo della Cisl, che aggiungono: “Dopo avere aspettato ore abbiamo deciso di abbandonare la sede".

"Siamo per molto preoccupati - proseguono - per l’attuale situazione in cui versa l’Ato. Situazione che mette a rischio 250 lavoratori dell’Aps ma soprattutto l’intero sistema della gestione idrica. Dichiariamo quindi - continuano i sindacalisti - l’immediato stato di agitazione a cui seguiranno azioni di protesta. Si inizia venerd mattina con un’assemblea e un sit-in dei lavoratoti dell’Ato davanti alla sede della Provincia. La scarsa sensibilit di Avanti - concludono - non fa presagire nulla di buono”.

(Loc/Pn/Adnkronos)