Salute: biberon al bisfenolo A, da oggi vietata produzione in Ue
Salute: biberon al bisfenolo A, da oggi vietata produzione in Ue
A giugno banditi anche dal commercio

Roma, 1 mar. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Non potranno pi essere fabbricati in Europa, a partire da oggi, i biberon al bisfenolo A (Bpa). Prodotti che - insieme a tutti gli altri oggetti in plastica contenenti la sostanza e destinati a entrare in contatto con gli alimenti - dal 1 giugno saranno anche totalmente banditi dal commercio e dall'importazione. Lo stabilisce una direttiva - la 2011/8/ue della Commissione europea - pubblicata nei giorni scorsi sulla Gazzetta dell'Unione.

Il bisfenolo A un composto chimico utilizzato nella fabbricazione di plastiche in policarbonato, spesso usate per realizzare bottiglie riutilizzabili, biberon, scodelle. Molti studi hanno rilevato che le temperature elevate favoriscono la migrazione del composto chimico negli alimenti. Per questo la Commissione, nella direttiva sottolinea che allo scopo di "raggiungere l'obiettivo fondamentale di garantire un elevato livello di protezione della salute umana, necessario e opportuno evitare le fonti di pericolo per la salute fisica e psichica che possono essere connesse all'esposizione dei bambini al Bpa attraverso i biberon".

E ancora: "La Commissione ha esaminato il mercato dei biberon e ha ricevuto una segnalazione dei fabbricanti del settore secondo la quale sono in corso azioni volontarie dell'industria volte a sostituire il materiale; l'impatto economico della misura proposta quindi limitato. Di conseguenza - prosegue il testo - tutti i biberon contenenti Bpa presenti sul mercato dell'Ue devono essere sostituiti entro la met del 2011".

(Ram/Ct/Adnkronos)