Sicilia: assessore Sparma, Targa Florio resta nelle Madonie
Sicilia: assessore Sparma, Targa Florio resta nelle Madonie

Palermo, 1 mar. - (Adnkronos) - "Questa norma sana un vulnus nel regolamento dei Parchi regionali, che metteva a rischio la permanenza della Targa Florio nello storico tracciato delle Madonie, manifestazione che e' riconosciuta patrimonio storico-culturale della Regione siciliana". Lo ha detto l'assessore regionale al Territorio e Ambiente della Sicilia, Gianmaria Sparma, commentando l'approvazione stasera all'Assemblea regionale siciliana del disegno di legge "Disposizioni per la tutela e lo svolgimento della manifestazione automobilistica 'Targa Florio".

Il provvedimento, primo firmatario il parlamentare regionale Alessandro Arico', modifica l'articolo 10 della legge regionale 14 del 1988, in materia di attivita' all'interno dei parchi della Regione. Il regolamento dell'Ente parco delle Madonie disciplina le attivita' che si svolgono all'interno del parco, nel rispetto delle prescrizioni del piano territoriale.

Con questa modifica normativa si aggiunge, tra le attivita' contemplate dal regolamento dell'Ente parco, oltre alle gia' previste attivita' di ricerca scientifica, sportive, ricreative ed educative, anche il sostegno e la salvaguardia dello svolgimento di manifestazioni ed iniziative dichiarate patrimonio storico-culturale con legge della Regione. In particolare quindi la manifestazione automobilistica 'Targa Florio'.

(Loc/Gs/Adnkronos)