Tumori: dal ricordo di Federica un'associazione per adolescenti con linfoma Hodgkin (2)
Tumori: dal ricordo di Federica un'associazione per adolescenti con linfoma Hodgkin (2)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Calzolari chiama in causa aspetti biologici come la sensibilit ai farmaci somministrati, cambiamenti ormonali, differenti profili farmacogenomici, ma anche "aspetti gestionali-organizzativi, quali l'utilizzo di protocolli dell'adulto o del bambino, e il ricovero in strutture prive di un team multidisciplinare dedicato all'adolescente", possono entrare in gioco e avere un ruolo sul successo delle terapie.

L'associazione Federide impegnata per attirare l'attenzione sulla problematiche delle cure per adolescenti, anche analizzando i dati esistenti per la specifica fascia d'et dei giovani pazienti, e finanziando la ricerca. "Oggi - spiega Calzolari - nei registri i dati sono aggregati e non si fa differenza tra bambini e adolescenti. Ma parlare di un neonato, o di un bimbo di 5 anni, non la stessa cosa di un ragazzo di 15 o 17 anni".

Da un lato l'associazione sta lavorando insieme a statistici dell'Universit di Bologna per cercare di colmare questo vuoto di dati sui teenager, mentre dall'altro sta raccogliendo fondi e gi finanzia borse di studio ad hoc, in collaborazione con l'Universit di Trieste (il bando si pu consultare online sul sito dell'Universit degli studi di Trieste). "Gli adolescenti malati di tumore hanno bisogno di protocolli di cura specifici. La nostra associazione - conclude - lavora per loro". Per informazioni: www.federide.org.

(Mal/Col/Adnkronos)