Tumori: dal ricordo di Federica un'associazione per adolescenti con linfoma Hodgkin
Tumori: dal ricordo di Federica un'associazione per adolescenti con linfoma Hodgkin
Servono cure mirate per teenager, raccolta fondi per borse di studio ad hoc

Roma, 1 mar. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Dalla storia e dal ricordo di Federica, una bella ragazza castana che amava scrivere e disegnare prima di ammalarsi del linfoma di Hodgkin che l'ha uccisa, nasce l'idea di 'Federide Onlus', un'associazione per la ricerca di cure al Linfoma di Hodgkin negli adolescenti. L'idea dell'associazione nata un anno fa, "la mattina successiva a una notte molto triste, immaginando che tanti fiori sarebbero appassiti qualche giorno dopo, solo perch sarebbero stati tagliati troppo presto", spiega Lorenza Calzolari, ideatrice dell'associazione e mamma di Federica.

Il ricordo di Federica alimenta anche un gruppo su Facebook, forte di 600 membri, molti giovanissimi, che promuove sul web la necessit di cure mirate per gli adolescenti. "L'idea dell'associazione nata per continuare a combattere contro un nemico subdolo e vigliacco che si nasconde continuamente e, quando pensi di averlo scovato per annientarlo definitivamente, si maschera a tal punto che pensi se ne sia andato. Quella di Hodgkin - sottolinea Calzolari all'Adnkronos Salute - una malattia ematologica maligna relativamente frequente in et pediatrica e nell'adolescente".

"Con le attuali strategie terapeutiche - prosegue - la guarigione si attesta attorno all'80%, con percentuali variabili tra i differenti gruppi oscillanti tra il 75 e il 90%. Ma la prognosi delle malattie emato-oncologiche nell'adolescente differente, e peggiore, rispetto al bambino. E questo legato a molteplici fattori ancora non perfettamente chiariti. Per questo ci battiamo per sottolineare il bisogno di cure specifiche e mirate per gli adolescenti". (segue)

(Mal/Col/Adnkronos)