Udine: perseguita ex, polizia arresta pluripregiudicato per stalking
Udine: perseguita ex, polizia arresta pluripregiudicato per stalking

Udine, 1 mar. - (Adnkronos) - Un pluripregiudicato di 40 anni di origine napoletana residente a Udine stato arrestato ieri in flagranza di reato per stalking commessi ai danni della ex fidanzata, una udinese di 23 anni, da agenti della Squadra Mobile di Udine e del Commissariato di Cividale del Friuli che lo hanno reso noto solo oggi. La giovane ha chiesto l’intervento della Polizia a Remanzacco (Udine) poich, poco prima, mentre era in automobile con una amica, l’ex fidanzato si era posizionato con la bicicletta in mezzo alla carreggiata. Per non investirlo, la giovane era stata costretta a entrare in un parcheggio privato dove si era chiusa nella vettura.

L'uomo l’aveva raggiunta e minacciata con un lungo coltello, con il quale ha tagliato una gomma anteriore per costringere le ragazze a scendere. Le due giovani, terrorizzate, nonostante il pneumatico a terra, inseguite dall'uomo hanno raggiunto il parcheggio del vicino supermercato “Buonacquisto” dove, nel frattempo, erano arrivati i poliziotti. Il persecutore stato bloccato dagli agenti e disarmato del coltello di 22 cm che teneva nascosto in un calzino.

La ragazza era molto spaventata dal comportamento dell’ex fidanzato che gi lo scorso anno la aveva costretta a cambiare le proprie abitudini al termine della relazione, a causa di un molesto “pressing” per riallacciare i rapporti. La giovane ha querelato l'ex che da circa un mese aveva ripreso a perseguitarla, presidiando la sua abitazione e arrivando a inviarle minacce attraverso i suoi familiari. L’uomo, arrestato per i reati di stalking, danneggiamento, violenza privata e porto di oggetti atti ad offendere, stato condotto nel carcere di Udine.

(Afv/Col/Adnkronos)