Unita' d'Italia: '150 Proposte', associazioni e movimenti in piazza a Napoli il 17 marzo
Unita' d'Italia: '150 Proposte', associazioni e movimenti in piazza a Napoli il 17 marzo
per costituzione e tricolore

Roma, 1 mar. - (Adnkronos) - Un nutrito cartello di associazioni, movimenti e personaggi conosciuti al grande pubblico, tra i quali diversi artisti del panorama musicale italiano, celebrer i 150 anni dell’Unit d’Italia a Napoli, in piazza Dante, con una manifestazione intitolata “150 proposte per l’Italia”.

Hanno gi aderito l’Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia, le Agende Rosse di Salvatore Borsellino, Piero Ricca e Qui Milano Libera, l’Anpi, l’Arcigay, InMovimento, il Popolo Viola, BO.BI. (Boicotta il Biscione), Emergency, Articolo 21, Comitato 3.32 dell’Aquila, il Popolo delle Carriole la Leal (Lega AntiVivisezionista), la Rete No Ponte, l’Unione dei familiari delle vittime per stragi (strage di Bologna, strage di piazza Fontana, piazza Della Loggia, Italicus, Via dei Georgofili, strage del rapido 904), i familiari delle vittime della strage di Ustica, Antimafia Duemila.

E poi Raffaele Cantone, magistrato campano in primissima linea nella lotta alla camorra, Dario Vergassola, Sabina Guzzanti, Don Andrea Gallo, Don Aniello Manganiello, Loris Mazzetti, Marco Ligabue, altre associazioni, cantanti e gruppi musicali quali Daniele Silvestri, Edoardo Bennato, Francesco Baccini, i Rio, Enzo Gragnaniello, gli A67 di Scampia, gli Osanna. (segue)

(Sin/Col/Adnkronos)