Unita' d'Italia: per 7 giovani su 10 monumenti ed enogastronomia veri simboli (2)
Unita' d'Italia: per 7 giovani su 10 monumenti ed enogastronomia veri simboli (2)

(Adnkronos) - Ma come vivono i festeggiamenti per i 150 anni i giovani italiani? Non sono neppure 2 su 10 coloro che dichiarano di non sentire come “propria” la ricorrenza (poco il 15% e per nulla il 3%). Al contrario, si sente abbastanza coinvolto il 41%, molto coinvolto il 23% e in maniera sufficiente il 18%. Eppure l’attenzione mediatica dedicata all’avvenimento e’ per la maggior parte inadeguata. Solo il 21% reputa sufficiente il trattamento mentre il 45% ritiene che se ne debba parlare molto di piu’ e il 20% concederebbe piu’ spazio.

Dinanzi alla data del 17 marzo, pero’, sono in pochi a conoscerne il significato. Appena uno su quattro la ricollega alla proclamazione del Regno d’Italia, mentre il 27% lo confonde con una ricorrenza per festeggiare la liberazione dal dominio straniero e il 31% per celebrare la nascita della Costituzione Italiana, sino al ricordo della “Breccia di Porta Pia” (12%).

Ma, conoscenze storiche a parte, i 150 anni rappresentano un’occasione fondamentale per onorare simboli e valori dell’italianita’ (25%), per riflettere su cosa significhi davvero il “sentirsi italiani” (24%) e per ricordare la nostra storia comune (22%) piuttosto che un giorno di vacanza in piu’ nel calendario (15%) in un anno come un altro (12%). (segue)

(Rre/Col/Adnkronos)