Veneto: Zaia, oggi capodanno regione in tradizione 'Serenissima' (3)
Veneto: Zaia, oggi capodanno regione in tradizione 'Serenissima' (3)

(Adnkronos) - “La scelta di festeggiare il capodanno in queste giornata – sottolinea Zaia – ribadisce il legame con la terra che ha, da sempre, chi vive in questa regione. Il primo marzo fissa alcuni significati che fanno parte della cultura popolare: questo mese chiude l'inverno e apre la primavera. , inoltre, la stagione in cui terminano i lavori negli arsenali e le navi vengono messe in acqua. Sempre a marzo cominciano i lavori campestri, le piogge ridanno vita alla terra, gonfiano i fiumi e i fiumi conferiscono vigoria ai mulini, ai magli, alle segherie, ai mangani, all'industria insomma, cos presente appunto lungo i corsi d'acqua.”

“ una data – conclude Zaia - carica di significati, che non dobbiamo dimenticare perch fa parte del nostro patrimonio storico e culturale oltre che ribadire il legame inscindibile con le radici cristiane di questa regione. Non mi resta che rinnovare il mio augurio di buon anno a tutti i veneti”.

(Red-Dac/Ct/Adnkronos)