Caso Ruby: Finocchiaro, maggioranza schiava di interessi premier
Caso Ruby: Finocchiaro, maggioranza schiava di interessi premier

Roma, 1 mar. - (Adnkronos) - "Il comportamento della maggioranza, ma leggo anche le dichiarazioni di importanti ministri, al limite dell'assurdo. Stanno perdendo la testa". Lo dice Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pdl al Senato.

"Infischiandosene degli appelli del Capo dello Stato ad evitare scontri istituzionali, ignorando la gravit della crisi in cui versa il Paese che li dovrebbe portare a prendere sei provvedimenti di cui non si vede traccia, maggioranza e governo, schiavi degli interessi e delle paure del Premier e devoti all'obbedienza al capo fino a smarrire il senso della ragione, non si vergognano di sollevare alla Camera il conflitto di attribuzione sul caso Ruby". aggiunge.

"Il Parlamento ogni giorno ormai sottoposto a intollerabili forzature da parte del Pdl e del governo, la cui unica preoccupazione quella di evitare il processo del Presidente del Consiglio. Quello di oggi un'ulteriore abuso che disonora, agli occhi dell'opinione pubblica italiana e internazionale, il nostro Paese", conclude Finocchiaro.

(Pol-Mon/Pn/Adnkronos)