Federalismo: Belisario, quello imposto da Lega e' zavorra per Paese
Federalismo: Belisario, quello imposto da Lega e' zavorra per Paese
Riforma scritta senza condivisione, Calderoli ha sprecato occasione

Roma, 1 mar. (Adnkronos) - "La parte che Calderoli ha recitato in aula non basta a capovolgere i fatti: questo federalismo, che la Lega Nord vuole imporre per fini propagandistici, una zavorra per il Paese, l'esatto opposto di come il ministro lo ha rappresentato. Ma d'altra parte anche una maggioranza priva del consenso sociale, che resta avvinghiata alle poltrone, una contraddizione in termini". Lo afferma Felice Belisario, capogruppo dell'Italia dei valori in Senato ed esponente della commissione bicamerale sul Federalismo.

"La riforma -aggiunge- stata scritta senza la minima condivisione del Parlamento, delle Regioni e dei Comuni, delle associazioni di categoria e soprattutto dei cittadini. La decisione di porre la fiducia dice tutto. E' evidente che non pu raccogliere consensi un provvedimento zeppo di tagli e tasse che riduce le autonomie degli enti locali, favorisce gli sprechi e aggrava le differenze territoriali. Il 'ministro per la Complicazione' sappia che la Lega ha sprecato l'occasione di varare una riforma positiva quando ha deciso di seguire Berlusconi nel precipizio".

"I decreti risentono -prosegue- della pessima politica economica del centrodestra, incapace di affrontare le necessit di crescita del Paese senza dover assecondare interessi di parte. L'opposizione deve presto far quadrato attorno ad una piattaforma comune -conclude Belisario- per proporre un governo alternativo che sappia rappresentare le istanze della societ".

(Pol/Col/Adnkronos)