Immigrati: La Russa, no a egoismo di nord Europa
Immigrati: La Russa, no a egoismo di nord Europa

Catania, 1 mar. - (Adnkronos) - ''All'Europa potrebbe essere affidato il compito di far rispettare l'embargo, ancora non lo sappiamo. Si parla anche di no fly zone. Sicuramente per quanto ci riguarda noi chiediamo che l'Europa sia parte in causa importante nel controllo dell'eventuale accresciuto flusso migratorio''. Lo ha detto il ministro della Difesa Ignazio La Russa, incontrando i giornalisti nella nave San Giorgio al porto di Catania dopo una visita alla Mimbelli.

''E' giusto dire embargo, e' giusto parlare di no fly zone, e' doloroso, ordinare, pretendere, volere che cessi ogni violenza contro le popolazioni -ha aggiunto La Russa- ma poi occorre anche sobbarcarsi di un peso dell'emergenza e non lasciare all'Europa del Sud, in questo caso all'Italia o al massimo a Malta, Cipro o alla Grecia il peso di un compito che riguarda tutti i Paesi europei, anche quelli del Nord Europa''.

Secondo il ministro infine ''non ci puo' essere un egoismo del Nord contro l'Europa del Sud''.

(Ftb/Ct/Adnkronos)