Libia: Beerlusconi, ora cautela, decideremo con comunita' internazionale
Libia: Beerlusconi, ora cautela, decideremo con comunita' internazionale

Roma, 1 mar. (Adnkronos) - Rispetto all'ipotesi di un esilio di Muammar Gheddafi "in questo momento occorre molta attenzione. Aspettiamo, ora meglio non entrare in questi dettagli. Noi siamo e saremo perfettamente in linea con quanto decider la comunit internazionale. Ed per questo che sono in stretto contatto con il presidnete Obama e con il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy". Lo dice il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in un'intervista a 'Il Messaggero'.

"Mi chiedo -aggiunge- come si possa dire che l'Italia e il suo presidente del Consiglio abbiano meno ruolo e peso, dopo che vengo chiamato pi volte al telefono da Obama, da Cameron, da Van Rumpuy, da Ban Ki-moon. Sono in contatto continuativo con tutti. Cos come il nostro ministro degli Esteri e tutti i nostri consiglieri che quotidianamente parlano con lo staff di Sarkozy e della Merkel. Io stesso domani mattina (oggi n.d.r.) parler con il cancelliere tedesco".

"Manteniamo uno stretto rapporto con il popolo libico. Penso -assicura poi il premier- che qualunque sar il governo che i libici vorranno darsi, questo manter un rapporto stretto con l'Italia, con il suo popolo e le sue imprese".

(Pol-Sam/Ct/Adnkronos)