Rai: De Angelis (Pdl), sinistra ha paura del pluralismo tv
Rai: De Angelis (Pdl), sinistra ha paura del pluralismo tv

Roma, 1 mar. - (Adnkronos) - ''A chi parla in modo improprio della proposta di Butti, vogliamo ricordare il punto di partenza. L’opposizione detiene, attraverso una serie di trasmissioni e di conduttori scelti dalla sinistra, il monopolio dei programmi di approfondimento giornalistico di prima serata. E allora, non prendiamo come al solito in giro gli spettatori/elettori. E’ ovvio che se c’ un’alternanza di conduzione altrettanto ovvio che permettiamo a tutti i professionisti dell’informazione, di tutte le culture e provenienze politiche, di potere dare vita a programmi che poi verranno valutati dai telespettatori''. Lo dichiara il deputato del Pdl e membro della Commissione di vigilanza Rai, Marcello De Angelis.

''A questo punto -continua il parlamentare- mi chiedo: chi ha paura del pluralismo? Dalle reazioni alla proposta di Butti direi che ad avere paura sono quelli della sinistra, cio gli stessi che lamentano ogni giorno di essere 'invisibili' agli occhi dell’informazione Rai. Questo atteggiamento schizofrenico e non certo un caso che un senatore della repubblica eletto nel Pd, ma con una personalit come quella dell’ex presidente della Rai Zavoli, guardi al documento Butti come un buon punto di partenza sul quale discutere e approfondire. Cosa che evidentemente l’opposizione, portatrice di altri interessi rispetto al pluralismo, non vuole fare''.

(Atr/Pn/Adnkronos)