Rai: Lettieri (Pdl), alternanza talk show non e' censura
Rai: Lettieri (Pdl), alternanza talk show non e' censura

Roma, 1 mar. (Adnkronos) - "La proposta del sen. Butti -peraltro sperimentale- di alternare settimanalmente i talk show politici in onda in prima serata con altri che abbiano una conduzione di diversa formazione culturale non e' affatto una censura. E' solo il tentativo di ristabilire un minimo di equilibrio nel garantire quel pluralismo dell'informazione e delle opinioni che ad oggi evidentemente nel servizio pubblico e' abbastanza compromesso". Lo dichiara il senatore del Pdl Luigi D'Ambrosio Lettieri.

"Se di censura si deve parlare -prosegue Lettieri- allora deve essere riferita proprio all'assenza di una pluralit di visioni nella costruzione dei programmi di approfondimento politico, doverosa in un servizio pubblico come la Rai che deve rivolgersi a tutti i cittadini. Bene ha fatto il presidente Zavoli a stigmatizzare l'atteggiamento ostruzionistico delle opposizioni che, mi auguro, possa mutare in costruttivo per disegnare percorsi condivisi".

(Spe/Gs/Adnkronos)