Rai: bufera su ultima bozza Butti e intanto si lavora ai nuovi palinsesti/Il punto
Rai: bufera su ultima bozza Butti e intanto si lavora ai nuovi palinsesti/Il punto
capogruppo Pdl propone conduttori diversi a settimane alternate, l'opposizione insorge

Roma, 1 mar. - (Adnkronos) - Mentre in commissione di Vigilanza viene illustrata la bozza del Pdl dell'atto di indirizzo sul pluralismo che invita la Rai a valutare la possibilita' di alternare conduttori di diversa formazione culturale di settimana in settimana nelle principali collocazioni di talk show d'approfondimento politico (il martedi' di 'Ballaro'' e il giovedi' di 'Annozero'), in Rai sono in preparazione e arriveranno giovedi' al vaglio del Cda Rai i palinsesti del periodo di garanzia primaverile che vedranno scendere in campo diversi nuovi programmi, anche d'informazione.

A quanto apprende l'ADNKRONOS il debutto su Raiuno del nuovo 'Radio Londra' di Giuliano Ferrara, nella collocazione quotidiana che fu de 'Il fatto' di Enzo Biagi tra il tg1 delle 20 e il programma d'access prime time (al momento "Affari Tuoi"), dovrebbe avvenire lunedi' 14 marzo. Bisognera' invece probabilmente attendere per vedere l'esordio del nuovo programma d'approfondimento di Bruno Vespa nel prime time di Raiuno.

Il conduttore di 'Porta a porta' sara' infatti prima impegnato dal 16 marzo assieme a Pippo Baudo nella conduzione di 'Centocinquanta', programma in onda il mercoledi' in prime time su Raiuno per sei settimane e dedicato all'anniversario dell'Unita' d'Italia. Solo dopo la conclusione di 'Centocinquanta' Vespa potrebbe esordire con il nuovo programma d'approfondimento informativo di prima serata ma qualcuno dice che il debutto protrebbe essere rimandato a settembre. Entro aprile, invece, nel prime time di Raiuno arrivera' ormai certamente il nuovo programma di Vittorio Sgarbi. (segue)

(Nex/Pn/Adnkronos)