Scuola: Sbarbati, da Berlusconi solo spot per quella privata
Scuola: Sbarbati, da Berlusconi solo spot per quella privata

Roma, 1 mar. - (Adnkronos) - ''Ci piacerebbe che chi guida il nostro Paese e ha la responsabilit piena della scelte del governo desse fiducia alla scuola della Repubblica''. E' un passaggio della dichiarazione che la senatrice Repubblicana Luciana Sbarbati ha reso oggi in occasione delle manifestazioni a favore della scuola pubblica. ''Di certo - continua Sbarbati - gli insegnanti di cui il Premier parla, vale a dire coloro che inculcano agli studenti 'valori diversi rispetto a quelli delle famiglie', non sono coloro che ogni giorno fanno in classe il loro dovere spesso senza avere gli strumenti adeguati di una scuola moderna''.

"Caro Presidente - insiste Sbarbati- la scuola pubblica e specialmente quella statale negli ultimi anni ha conosciuto solo tagli e decurtazioni ben oltre qualsiasi razionalizzazione degli eventuali sprechi. Sulla scuola, asse strategico per lo sviluppo del nostro Paese, si sempre mirato unicamente a risparmiare privandola di risorse materiali e professionali salvo poi rinfacciarle di non funzionare".

''Caro Presidente c'era forse bisogno di uno spot pubblicitario mirato alla conquista di un elettorato cattolico ormai esasperato in concomitanza con il periodo delle iscrizioni per sottolineare la presunta superiorit del modello della scuola confessionale? Non era meglio uno spot per una scuola pubblica in grado di dare risposte alle esigenze formative degli studenti, una scuola che collabori con le famiglie in un compito educativo sempre pi complesso?'', conclude.

(Pol/Pn/Adnkronos)