Unita' d'Italia: Quadrini (Udc), assurdo atteggiamento Lega
Unita' d'Italia: Quadrini (Udc), assurdo atteggiamento Lega

Milano, 1 mar. (Adnkronos) - “ assurdo l’atteggiamento della Lega che si dice favorevole alla Festa regionale e non a quella nazionale. Non credo che il modello di federalismo che hanno in mente sia pensato per unire come dicono”. Lo ha dichiarato Gianmarco Quadrini, capogruppo dell’Unione di Centro al Pirellone, durante la dichiarazione di voto sul Progetto di Legge sulle celebrazioni per i 150 anni di Italia in discussione oggi al Consiglio Regionale della Lombardia.

Riferendosi al dibattito in aula, Quadrini ha sottolineato che “tutta la sceneggiata sulla Festa e l’uso della bandiera regionale, gi previste dallo Statuto, non riuscir a nascondere gli abomini antistorici e irrispettosi del sacrificio di molti lombardi per la nostra nazione pronunciati degli esponenti della Lega. Abbiamo votato con convinzione a favore di questo provvedimento e – ha aggiunto il capogruppo dell’Udc – siamo riusciti a isolare il pervicace disegno di divisione di coloro che oggi hanno votato con convinzione contro l’uso del tricolore, contro l’Inno nazionale e la Costituzione”.

D’accordo anche il consigliere centrista Enrico Marcora che ha espresso “soddisfazione per l’accoglimento di un suo Ordine del giorno che impegna la a predisporre l’invio di una copia della Costituzione al compimento del 18 anno d’et di ciascun cittadino lombardo e a promuovere la pubblicazione di materiale informativo e pubblicitario finalizzato a diffondere la lettura e la conoscenza della Costituzione da parte dei cittadini lombardi”.

(Ros/Gs/Adnkronos)