Fus: Tremonti apre ma sindacati confermano sciopero 25 marzo/Il punto (6)
Fus: Tremonti apre ma sindacati confermano sciopero 25 marzo/Il punto (6)
Carlucci, 150esimo non venga ricordato come anno di morte della cultura italiana

(Adnkronos) - "Dal 2009, quando il Fus poteva contare su uno stanziamento di 457 mln - ha ricordato la parlamentare - la situazione drasticamente peggiorata con una riduzione che lo ha portato a 258 mln a cui vanno sottratti 27 mln congelati dal milleproroghe. Riduzioni che, come stato denunciato da pi parti, hanno messo in ginocchio il settore".

"Lo schema di ripartizione dei finanziamenti - ha sottolineato Carlucci - prevedeva 123 mln di euro alle fondazioni lirico-sinfoniche (contro i 197 dell'anno precedente), 35 alle attivit musicali (nel 2010 erano 57), 5,8 alla danza (l'anno prima erano 9), 42 al teatro (76 nel 2010), al circo 4 mln contro i 6 dell'anno precedente e, infine, 46 al cinema che nel 2010 aveva avuto 76 mln, anche per la gestione di Cinecitt".

"La situazione - ha quindi rilevato - ancora pi grave se si considerano i 50 mln sottratti alla dotazione del ministero dei Beni Culturali, motivo per il quale si dimesso Andrea Carandini, dal consiglio superiore dei Beni culturali. La nomina del nuovo ministro della Cultura - ha rimarcato l'esponente del Pdl - questione di ore e sar fondamentale collaborare con lui e con il capogruppo Fabrizio Cicchitto per preparare un documento dettagliato da sottoporre al ministro dell'Economia, Tremonti. Va trovato il modo per evitare questi tagli che metterebbero in mezzo alla strada migliaia di lavoratoti. Mi auguro che l'anno dei festeggiamenti dell'Unit d'Italia -ha infine dichiarato Carlucci - non venga ricordato come quello che ha decretato la morte del mondo culturale italiano".

(Rev/Gs/Adnkronos)