Unita' d'Italia: Il Tricolore sul Forte Spagnolo dell'Aquila
Unita' d'Italia: Il Tricolore sul Forte Spagnolo dell'Aquila
Il Castello sede, prima del sisma, del Museo Nazionale d'Abruzzo

L’Aquila, 16 mar. (Adnkronos) - Il tricolore torner a sventolare sulla facciata principale del Forte Spagnolo dell’Aquila sede, prima del sisma del 2009, degli uffici territoriali del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali e del Museo Nazionale d’Abruzzo. La bandiera italiana sar risistemata su uno dei monumenti simbolo dell’intero Abruzzo in occasione delle celebrazioni del 150 dell’Unit d’Italia per iniziativa della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Abruzzo.

Intanto la Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici dell’Abruzzo ha provveduto a ripulire e risistemare il fossato del Forte ripristinando anche l’illuminazione e, in accordo con il Comune dell’Aquila, a riaprire il percorso intorno ad esso che tornato cos di nuovo fruibile dagli aquilani. Queste operazioni sono state realizzate grazie alla collaborazione dei Vigili del Fuoco, dell’Esercito Italiano, dell’ Asm, azienda municipalizzata del Comune dell’Aquila, dalla Asl L’Aquila- Avezzano – Sulmona e dall’Arta (agenzia regionale tutela ambientale).

La Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Abruzzo, accogliendo la richiesta di un gruppo di cittadini aquilani, ha dato anche parere favorevole alla sistemazione sempre sulla facciata principale del Forte Spagnolo, proprio sopra il ponte di accesso, di un grande e simbolico tricolore, quello esposto alla riapertura della prima strada della zona rossa dell’Aquila con il motto “Jemo ‘nnanzi” (andiamo avanti). (segue)

(Per/Ct/Adnkronos)