Bari: sequestrati 3.500 litri additivo antinquinamento contraffatto
Bari: sequestrati 3.500 litri additivo antinquinamento contraffatto

Bari, 26 mar. - (Adnkronos) - Militari della Guardia di Finanza di Bari hanno sequestrato circa 3.500 litri di un composto normalmente utilizzato per ridurre l'emissione nell'aria di sostanze inquinanti al termine di controlli eseguiti nei confronti di distributori stradali per prevenire e reprimere eventuali abusi ai danni di automobilisti e degli autotrasportatori. Particolare attenzione, oltre agli aspetti fiscali, e' stata posta anche alla tutela dei consumatori e quindi ai prezzi praticati, al quantitativo e alla composizione del prodotto erogato.

Nel corso di queste ispezioni, e' stato individuato un distributore di carburanti a Rutigliano che vendeva un prodotto utilizzato quale additivo di carburanti diverso da quello pubblicizzato, registrato e tutelato dalla cosiddetta 'proprieta' industriale'. In particolare si tratta di un additivo messo a punto dai costruttori di automezzi pesanti con motore diesel che consente di ridurre l'inquinamento ed i danni dell'ambiente, attraverso un particolare convertitore catalitico e un agente chimico miscelato al carburante. Il gestore dell'impianto e' stato denunciato all'Autorita' Giudiziaria per commercializzazione e vendita di prodotti con marchi e loghi contraffatti mentre l'intero impianto di erogazione e' stato sequestrato.

(Pas/Zn/Adnkronos)