Milano: Ianomi propone sistema di vasche contro esondazioni Seveso (2)
Milano: Ianomi propone sistema di vasche contro esondazioni Seveso (2)

(Adnkronos) - Nella prospettiva di dismettere il depuratore di Varedo, Ianomi propone di realizzare due vasche volano, una a Varedo e l'altra nell'impianto di depurazione di Bresso. In entrambi i casi si sfrutterebbero le capacit residue della rete dei collettori. Quella che afferisce a Varedo (Meda-Varedo), lunga 16 km, scaricherebbe le acque meteoriche in un invaso da 30mila metri cubi da realizzarsi nell'area ex stabilimento Snia; quella che gravita su Bresso, e che va da Paderno Dugnano a Milano, conferirebbe le acque piovane in una vasca volano da 80/100mila metri cubi da costruire all'interno dello stesso depuratore di Bresso.

"Queste realizzazioni - continua Cucchi - che darebbero un contributo importante a risolvere il problema del Seveso, devono essere per integrate con una volanizzazione diffusa del territorio. Questo significa creare un sistema di invasi costituito da vasche di piccola o media capacit, pi compatibili con le aree urbanizzate del bacino fluviale del Seveso, la cui localizzazione sar da condividere con i singoli comuni".

Per Cucchi "rispetto ai grandi invasi, le vasche piccole presentano i vantaggi di una realizzazione pi semplice e di un minore impatto ambientale". In ogni caso, "una soluzione veramente definitiva del problema imporr di mettere in atto interventi sul bacino idrico del Seveso sia per volanizzare le acque meteoriche sia per contenere il loro deflusso al sistema fognario".

(Red-Sag/Zn/Adnkronos)