Firenze: minaccia divulgare immagini donna su web, arrestato per estorsione
Firenze: minaccia divulgare immagini donna su web, arrestato per estorsione
Squadra Mobile lo blocca mentre ritira 3mila euro

Firenze, 26 mar. - (Adnkronos) - Aveva minacciato la propria vittima di divulgare sulla rete alcuni file contenenti immagini che la ritraevano intimamente, sottratti con il furto del suo computer. La Squadra Mobile di Firenze diretta da Filippo Ferri ieri ha arrestato l'autore del gesto: si tratta di un casertano di 34 anni, gia' conosciuto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti di polizia. Le indagini sono cominciate con la denuncia per estorsione con la quale una donna fiorentina aveva messo a conoscenza la polizia delle minacce telefoniche subite a partire dallo scorso 16 marzo in relazione al furto del suo notebook avvenuto poche settimane prima.

In concreto una voce maschile dall'altra parte della cornetta la minacciava di divulgare tramite Web i suoi file personali contenuti sull'hard disk, se non avesse consegnato la somma di 3.000 per tornare in possesso del maltolto. Per oltre due settimane gli investigatori della Sezione Criminalita' Organizzata guidati da Fabio Pocek hanno coordinato le trattative tra vittima ed estorsore finche' ieri mattina, al deposito della Sita in piazza Stazione, l'uomo caduto nella rete della Mobile: gli agenti l'hanno arrestato mentre stava ritirando la somma in contanti pattuita al telefono con la vittima.

Nella sua abitazione gli inquirenti hanno recuperato il personal computer sottratto alla denunciate oltre a rinvenire uno scooter rubato i primi di febbraio a Firenze. L'arrestato, che dovra' rispondere dei reati di estorsione e ricettazione, si trova ora a Sollicciano a disposizione dei pm titolari dell'indagine, Sandro Cutrignelli e Valentina Manuali.

(Fas/Col/Adnkronos)