Fosse Ardeatine: card. Montezemolo, perdono cristiano per gli autori delle stragi (4)
Fosse Ardeatine: card. Montezemolo, perdono cristiano per gli autori delle stragi (4)

(Adnkronos) - E sulla sistemazione delle tombe, allineate l’una accanto all’altra, sotto una grande lastra di cemento che le rende quasi un’unica sepoltura, il card. Montezemolo afferma: " una sistemazione ottimale perch d un effetto di fratellanza, senza cadere nella retorica. L’idea di base, molto semplice ma eloquente, una pietra tombale unica, priva di enfasi celebrativa, solenne, silenziosa ed espressiva. La grande lapide rende al meglio valore e significato del fatto e del posto. Riguardo alle gallerie di accesso, va ricordato che sono di pozzolana fragile e non di tufo compatto come le vicinissime catacombe. Dunque sono cave molto precarie e la sistemazione ha tenuto conto dei rischi di crollo".

Alle Fosse ardeatine, dice il porporato, "si respira un senso di fratellanza nella morte. Non mai venuto meno il rispetto reciproco n hanno trovato spazio rivendicazioni o contrasti religiosi. Le rievocazioni sono state organizzate senza problemi, in piena solidariet e collaborazione. Davvero la morte ha accomunato persone diverse tra loro rendendole, per sempre, come fratelli. Ricordo che gi al riconoscimento delle vittime erano presenti un sacerdote e un rabbino per la benedizione". (segue)

(Sin/Col/Adnkronos)