Immigrati: assessore Sicilia, chiusura scuole Lampedusa impedisce integrazione
Immigrati: assessore Sicilia, chiusura scuole Lampedusa impedisce integrazione

Palermo, 26 mar. - (Adnkronos) - "La sospensione a tempo indeterminato dell'anno scolastico nell'isola di Lampedusa e' uno degli effetti piu' negativi prodotti dall'emergenza umanitaria che oggi, con grande dignita', vive l'isola fuori da un'attenzione, almeno in apparenza, delle istituzioni statali di governo. La chiusura delle scuole, infatti, adottata, c'e' solo da pensare, a ragion veduta frantuma preziose reti di comunicazione, impedisce ogni comune lettura critica della situazione da parte dei giovani e annulla coesione e potenzialita' di integrazione tra i protagonisti, consapevoli o involontari, della tragedia umana che si sta consumando in queste ore nell'isola". Lo ha detto l'assessore regionale per l'Istruzione e la Formazione professionale della Sicilia, Mario Centorrino.

Centorrino ha sottolineato che "con la speranza di una rapida normalizzazione chiediamo al sindaco di intraprendere ogni iniziativa opportuna per la riapertura delle scuole e ci dichiariamo disponibili ad offrire tutti i contributi possibili a tal fine, puntando ad un'azione di sistema".

(Loc/Ct/Adnkronos)