Macerata: ancora attivo incendio alla Golden Plast di Porto Potenza Picena
Macerata: ancora attivo incendio alla Golden Plast di Porto Potenza Picena
Ancora visibile la colonna di fumo nero, non contiene solo solventi tossici

Macerata, 26 mar. - (Adnkronos) - E' ancora attivo l'incendio alla Golden Plast di Porto Potenza Picena (Macerata), l'azienda del gruppo Eurosuole dell'imprenditore Germano Ercoli, specializzata nella produzione di materiale plastico usato per i manti dei campi sportivi e nelle calzature. Le fiamme si sono sprigionate ieri pomeriggio nel magazzino delle materie prime e hanno provocato probabili danni per milioni di euro.

I vigili del fuoco, intervenuti, con squadre e cisterne d'acqua, da Civitanova Marche (Macerata), Macerata, Ancona e Camerino (Mc), sono riusciti a circoscrivere l'incendio. Dalla fabbrica, danneggiata anche nella struttura, si alza ancora, pero', una colonna di fumo nero visibile a decine di chilometri di distanza. I tecnici dell'Arpam-Agenzia regionale per l'ambiente Marche hanno escluso la presenza di solventi tossici nelle materie plastiche andate a fuoco, visto la solo presenza di gomma sintetica nel magazzino bruciato, che non sarebbe pericolosa per la salute.

Gli abitanti sono stati, comumnque, invitati a tenere porte e finestre chiuse. L'Unita' di crisi ha deciso, per cautela, di tenere oggi le scuole chiuse a Potenza Picena (Mc). Alle operazioni di soccorso hanno preso parte i Carabinieri di Civitanova Marche (Mc) e di Potenza Picena (Mc), i vigili urbani di Potenza Picena (Mc), i volontari del gruppo locale di Protezione civile.

(Ama/Opr/Adnkronos)