'Ndrangheta: Martina (Pd), partiti Lombardia condividano codice etico antimafia
'Ndrangheta: Martina (Pd), partiti Lombardia condividano codice etico antimafia

Milano, 26 mar. (Adnkronos) - "Le polemiche e gli insulti ai quali abbiamo assistito ieri fanno tristezza e vanno subito superati. La lotta alla criminalit organizzata sul territorio lombardo va condotta con azioni costanti e concrete e tutti devono fare la propria parte con decisione. Propongo a tutti i partiti della Lombardia di condividere subito l'applicazione del Codice di autoregolamentazione antimafia per le candidature e le nomine ad ogni livello amministrativo e politico". E' la proposta di Maurizio Martina, segretario regionale del Pd lombardo.

"Che si tratti del Comune di Milano o di una piccola realt di provincia -continua- bisogna prendersi questo impegno preciso. A nome del Partito Democratico lombardo sono pronto a firmare un patto d'azione con tutti i segretari dei partiti presenti nella nostra regione perch ci si impegni reciprocamente ad alzare il livello di controllo e selezione".

Martina annuncia anche che "il Pd lombardo trasmetter alla presidenza della commissione nazionale antimafia gli elenchi di tutti i suoi candidati alle prossime elezioni. Sarebbe certamente un segnale fortissimo se tutta la politica decidesse di muoversi insieme".

(Red-Bco/Ct/Adnkronos)