Ora legale: la psicologa di Eurodap, giovani saranno piu' irritabili e ansiosi
Ora legale: la psicologa di Eurodap, giovani saranno piu' irritabili e ansiosi
Vinciguerra, cambia il ciclo del sonno ma i farmaci peggiorano la situazione

Roma, 26 mar. - (Adnkronos) - "Saranno i giovani, quelli che navigano su Internet fino a tarda notte, a risentire di pi del passaggio all’ora legale". quanto avverte la psicologa e psicoterapeuta Paola Vinciguerra, presidente dell'Eurodap, l'Associazione europea disturbi da attacchi di panico.

"Lo spostamento delle lancette dell'orologio un'ora in avanti - che avverr fra le 2 le 3 di questa notte - innaturale: l'essere umano fa fatica ad abituarsi perch subisce una sollecitazione violenta. E coloro che avranno maggiori problemi di adattamento - sottolinea - saranno i giovani, che gi dormono di regola molto poco. Con l’ora legale perderanno ancora di pi il sonno".

Per la Vinciguerra, "questi ragazzi saranno particolarmente irritabili nei giorni successivi all'ora legale, avranno a che fare con ansia, malumore, mal di testa, tensione muscolare: tutti disturbi dovuti a un cambiamento del ciclo del sonno. Il problema, infatti, non legato a un cattivo adattamento alla luce, ma a un cambiamento improvviso nelle ore del sonno e del risveglio". Inoltre, "con il ritorno dell'ora legale, in agguato c’ anche l’insonnia". (segue)

(Sin/Opr/Adnkronos)