Reggio Emilia: tre persone intossicate per incendio in abitazione
Reggio Emilia: tre persone intossicate per incendio in abitazione

Reggio Emilia, 26 mar. - (Adnkronos) - Tre persone sono rimaste intossicate a causa di un incendio che si e’ sprigionato nella tarda serata di ieri a Carpineti, comune dell’Appennino reggiano. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per parecchie ore per riuscire a domare le fiamme che hanno reso in parte inagibile l’abitazione di un 40enne del posto.

In base ai primi accertamenti dei pompieri e dei carabinieri della locale stazione il rogo, che ha causato danni stimati in circa 20.000 euro, sarebbe stato causato dal surriscaldamento della canna fumaria dell’abitazione dichiarata parzialmente inagibile. A causa del fumo respirato sono rimasti intossicati la moglie del proprietario di casa, il fratello di lei e un vicino di casa. Ricoverati all’ospedale Sant’Anna di castelnovo Monti sono stati dimessi con prognosi tra i 2 e i 7 giorni.

(Mea/Zn/Adnkronos)