Rifiuti: Marroni (Pd), consiglio straordinario per evitare emergenza (2)
Rifiuti: Marroni (Pd), consiglio straordinario per evitare emergenza (2)
"Il Pd avanza proposte per uscire dal rischio emergenza"

(Adnkronos) - "Ancora una volta inoltre - aggiunge il capogruppo Pd - a pagare i danni di una inadeguata gestione dell'azienda romana dei rifiuti sono i cittadini con aumenti ingiustificati della tariffa mentre l'amministratore delegato di Ama Franco Panzironi coinvolto nello scandalo 'parentopoli', che ha causato l'aumento esponenziale del debito dell'azienda, siede inspiegabilmente ancora al suo posto".

"Il PD - conclude - fa la sua parte, avanzando proposte concrete per uscire dal rischio emergenza: attivare gli impianti costituendo una societa' unica pubblico-privata per la loro gestione con capofila Acea cos come da noi proposto con un ordine del giorno in occasione del consiglio straordinario su Acea e approvato dall'Assemblea capitolina, potenziare la raccolta differenziata e la pulizia della citt da parte dell'Ama che deve rimanere societ pubblica, per questo siamo contrari a qualsiasi ipotesi di privatizzazione e l'individuazione in tempi rapidi del sito per la discarica di servizio evitando lo scarica barile e concertando la decisione con le altre istituzioni".

(Det/Col/Adnkronos)