Roma: ai domiciliari tenta fuga invece di andare in tribunale, denunciato (2)
Roma: ai domiciliari tenta fuga invece di andare in tribunale, denunciato (2)

(Adnkronos) - Per due uomini ed una donna, bulgari, di et compresa tra i 20 e i 25 anni, sono scattate le manette, invece, per furto aggravato: i due uomini, seguiti dalla complice in auto, sono stati sorpresi dagli agenti della squadra mobile mentre con un gancio di ferro tentavano di manomettere il blocchetto d'accensione di un motociclo in viale Giulio Cesare: mentre un uomo operava, il complice faceva da palo, in contatto con la terza componente del gruppo, ferma in macchina.

Quando gli agenti sono intervenuti per fermarli, i tre hanno tentato la fuga. L’arnese utilizzato per forzare l’impianto dello scooter, invece, stato rinvenuto ancora attaccato ai fili elettrici del motorino e all’interno dell' auto sono stati rinvenuti vari arnesi atti allo scasso. La squadra mobile, infine, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di D.M.I., rumeno di 29 anni, per una rapina avvenuta nel luglio scorso ai danni di una donna.

(Lum/Pn/Adnkronos)