Roma: senza motivo inseguono e sparano sull' auto di metronotte, arrestati
Roma: senza motivo inseguono e sparano sull' auto di metronotte, arrestati

Roma, 26 mar. - (Adnkronos) - Senza ragione inseguono l'auto di un metronotte e sparano sulla fiancata, arrestati. Due cugini, D.P. di 37 anni e M.S. di 20, entrambi residenti a Albano Laziale e appassionati di tuning (la personalizzazione dell'estetica dell'auto), stanotte, dopo essersi incontrati con alcuni amici a Ciampino, hanno deciso di terminare la serata con un giro in macchina sulla Nettunense, quando, senza ragione, hanno preso a inseguire l'auto di un metronotte in servizio.

Il 37 enne, che in passato aveva svolto la professione di guardia giurata, e aveva con s la propria pistola automatica, improvvisamente ha esploso un colpo contro lo sportello, mandando in frantumi il finestrino, e lasciando incredibilmente illeso il conducente che ha chiesto aiuto al 112 e al 113.

Sono subito scattate le ricerche congiunte da parte della polizia di Albano laziale e dei carabinieri di Velletri, che in casa di uno dei due uomini hanno trovato la pistola ancora carica e numerose munizioni. Al termine delle indagini gli aggressori sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio.

(Lum/Col/Adnkronos)