Oro: dopo settimana da record timori per fine corsa prezzi
Oro: dopo settimana da record timori per fine corsa prezzi

Londra, 26 mar.- (Adnkronos) - Giovedi' l'oro ha fatto segnare il suo record storico, con una quotazione di 1.448 dolalri l'oncia, ma la settimana si e' chiusa con un brusco calo a 1.426 dollari. Le prese di beneficio degli operatori sono state evidenti, ma sul mercato si afferma anche il timore che la corsa del metallo prezioso - che ha fatto registrare nell'ultimo anno un guadagno di oltre il 30 per cento - possa essersi esaurita.

Un segnale arriva dalla banca centrale cinese che ieri in un report ha sottolineato come la domanda di oro possa restare alta, alla luce di timori per inflazione e crisi regionali, ma anche come i prezzi dei futures possano scendere, con problemi per gli operatori del mercato.

Se la giornata di ieri ha segnato una piccola marcia indietro per l'oro, l'argento non da' invece segno di voler fermare la sua corsa, con un record di 38,13 dollari l'oncia, anche se la chiusura e' stata a quota 37 dollari: in una settimana comunque il guadagno del metallo prezioso e' stato dell'8,3 % (contro lo 0,5% dell'oro).

(Mge/Zn/Adnkronos)