Piaggio: governatore Toscana, lavoratori protagonisti dello sviluppo
Piaggio: governatore Toscana, lavoratori protagonisti dello sviluppo

Firenze, 26 mar. - (Adnkronos) - ''L'esito del referendum alla Piaggio di Pontedera conferma, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che i lavoratori toscani quando se ne rispetta la dignita' e se ne stimola la responsabilita', sono uno straordinario patrimonio per lo sviluppo''. Cosi' il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, esprime la propria soddisfazione per l'esito della consultazione indetta dalla Fiom alla Piaggio di Pontedera sull'accordo sulla mobilita' volontaria.

Ai dipendenti della Piaggio stato chiesto di esprimersi con un 's' o un 'no' alla firma di un'intesa che vincola la mobilita' volontaria di 400 lavoratori alla stabilizzazione di circa 260 precari e ad investimenti per circa 45 milioni di euro. Una consultazione estremamente delicata, che ha visto contrapporsi due fronti anche all'interno della stessa Fiom. Alla fine i votanti sono stati 1204, i voti validi 1185 di cui 723 'si' e 462 'no'.

''I lavoratori della Piaggio - prosegue Rossi - cosi' come gli altri lavoratori toscani in molti altri casi, hanno dimostrato di voler essere protagonisti delle trasformazioni e non subalterni. Questo e' un valore ed una garanzia anche per gli imprenditori che vorranno investire nella nostra regione, perche' il consenso sociale e' un fattore attrattivo per le nuove imprese''.

(Fas/Ct/Adnkronos)