Valle d'Aosta: 1.200 atleti in gara nella diciottesima edizione del Trofeo Mezzalama
Valle d'Aosta: 1.200 atleti in gara nella diciottesima edizione del Trofeo Mezzalama

Aosta, 26 mar. - (AdnKronos) - Saranno 400 le squadre che il prossimo 30 aprile si contenderanno la diciottesima edizione del Trofeo Mezzalama. La “Maratona dei Ghiacciai”, terza e ultima tappa della Grande Course 2011. La manifestazione impegner circa milleduecento persone, in cordate da tre, nella traversata che da Cervinia sale verso il Breithorn, per poi arrampicarsi sul Castore e oltrepassare i quattromila metri del Naso del Lyskamm, fino al traguardo finale di Gressoney.

“Stiamo valutando se preparare una partenza scaglionata -ha spiegato Adriano Favre, direttore tecnico del Mezzalama, durante la presentazione ufficiale della gara- per non rischiare di avere l’effetto 'tappo' sotto al Castore”. Ma le novit non finiscono qui. Favre ha valutato a fondo il tracciato per far correre le squadre in piena sicurezza, decidendo di apportare un’altra importante modifica rispetto alle scorse edizioni. “Ho fatto alcuni sopralluoghi -ha spiegato- e mi sono reso conto che non pi possibile salire con gli sci sul Naso del Lyskamm. La montagna in questa stagione si presenta come una parete verticale di ghiaccio verde e lo zoccolo alla base si sciolto andando a raddrizzare tutta la parete”.

Cos l’organizzazione ha deciso di predisporre una variante: gli atleti saliranno il Colle della Fronte e la Cresta Sella. La prima parte, molto verticale, sar attrezzata con due tiri di corde fisse, poi si proseguir sino in vetta lungo la cresta. Il dislivello totale avr un aumento di cento metri. “La gara diventer cos pi tecnica -ha commentato Favre- e regaler all’intero percorso un tocco di modernit”.

(Avd/Zn/Adnkronos)